Macchine per la connessione

Termograffatrice ESS6 Termograffatrice ESS6 La Termograffatrice modello ESS6 è stata sviluppata per la connessione di fili smaltati e cavetti utilizzati nell’industria elettromeccanica per la costruzione di motori elettrici, trasformatori, bobine e altro. La macchina unisce all’elevata velocità del ciclo ottime caratteristiche di affidabilità e ripetitività del processo di connessione. Il processo è basato sull’utilizzo di una graffa, creata dalla macchina stessa, quale supporto per la connessione. Tale graffa è ottenuta da una piattina in rame ricoperta di stagno disponibile in differenti sezioni: 0,5x4mm, 0,5x5mm, 0,8x6mm.
Termograffatrice A60 Termograffatrice A60 La Termoconnettrice modello A60 è stata sviluppata per la connessione di fili smaltati e cavetti utilizzati nell’industria elettromeccanica per la costruzione di motori elettrici, trasformatori, bobine e altro.
La macchina unisce all’elevata velocità del ciclo ottime caratteristiche di affidabilità e ripetitività del processo di connessione.
Il processo è basato sull’utilizzo di una graffa, creata dalla macchina stessa, quale supporto per la connessione. Tale graffa è ottenuta da una piattina in rame ricoperta di stagno disponibile in differenti sezioni. La graffa di supporto può essere una semplice graffetta per l’utilizzo su connessioni intermedie tra fili e cavo oppure presentare la sporgenza tipica del capocorda, può quindi essere utilizzata come connessione finale in basetta.
Termoconnettrice GF10200 Termoconnettrice GF10200 La GF10200 è stata sviluppata per la connessione di fili smaltati e cavi normalmente utilizzati nell’industria elettromeccanica seguendo la logica di un processo semiautomatico che unisse alla semplicità di utilizzo e alla flessibilità anche un’elevata produttività, così da ottenere il miglior risultato in termini di costanza e ripetitività. Come supporto per la connessione, la GF10200 utilizza connettori e/o capocorda.
TermoConnettrice GF351000 TermoConnettrice GF351000 La GF351000 è stata sviluppata per la connessione di fili smaltati e cavi normalmente utilizzati nell’industria elettromeccanica seguendo la logica di un processo semiautomatico che unisse alla semplicità di utilizzo e alla flessibilità anche un’elevata produttività, così da ottenere il miglior risultato in termini di costanza e ripetitività. Come supporto per la connessione, la GF351000 utilizza connettori e/o capocorda.
TermoConnettrice GFA301000 TermoConnettrice GFA301000 La GFA301000 è stata sviluppata per la connessione di fili smaltati e cavi normalmente utilizzati nell’industria elettromeccanica seguendo la logica di un processo semiautomatico che coniuga semplicità di utilizzo e flessibilità ad un’elevata produttività e ripetitività. La linea di sviluppo seguita permette di rispondere alle specifiche esigenze del settore “Automotive” e quindi a tutte quelle peculiari necessità di rintracciabilità e gestione dei dati.
TermoConnettrice GFAA301000 TermoConnettrice GFAA301000 La GFAA301000 è stata progettata e realizzata per rispondere alle esigenze di automazione del processo di connessione e a tutte quelle peculiari necessità di rintracciabilità e gestione dei dati.
Nella GFAA301000 risalta la dinamicità, la testa di saldatura è stata progettata per adattarsi ad ogni singola esigenza di utilizzo, le sue dimensioni possono variare in funzione degli spazi e della manipolazione dello statore e la sua movimentazione avviene con un numero variabile di assi indipendenti (da 4 a 7) gestiti da motori brushless ed azionamenti intelligenti. Questo consente di raggiungere l’area di connessione senza dover imporre la presenza di un’operatore se non limitatamente ad una stazione di preparazione posizionata nei pressi della macchina.
TermoConnettrice GFP301000 TermoConnettrice GFP301000 La GFP301000 è stata sviluppata per eseguire connessioni di fili smaltati e cavi seguendo la logica di un processo semiautomatico unito alla semplicità d’uso, alla flessibilità ed all’alta produttività. In particolar modo, la GFP301000 è rivolta a quelle situazioni dove la movimentazione degli statori risulti complessa o comunque dove vi siano delle limitazioni nel loro spostamento a causa delle dimensioni o del peso.
Posizionata su un carrello che ne consente la movimentazione, la GFP301000 è dotata di due braccia mobili e di una speciale testa di termoconnessione che permettono di raggiungere agevolmente l’area di connessione.
Il movimento sugli assi verticale ed orizzontale viene gestito da due motori comandati da un joystick, che ne permettono un’estensione di circa 700 mm (verticale) e 900 mm (orizontale), mentre la rotazione sull’asse verticale del braccio su cui è montata la testa di saldatura è di circa 225° ed è azionata manualmente. E’ inoltre possibile il montaggio della testa in posizione verticale od orrizontale ed un brandeggio laterale di circa +/-15°.